fbpx
occhi rossi bambini

Gli occhi dei bambini sono colmi di stupore, meraviglia e curiosità perché è proprio attraverso il prezioso senso della vista che ogni bambino scopre visivamente il mondo. Gli occhi rossi nei bambini sono una causa frequente di disagio e fastidio e un controllo della vista diventa indispensabile per capire le cause dell’arrossamento e quindi le cure mirate per intervenire.

Occhi rossi nei bambini: le principali cause occhi arrossati nei più piccoli

Dietro ad un’apparente capriccio, può spesso celarsi una reale difficoltà da parte del bambino a esprimere un disagio. Gli occhi rossi nei più piccoli, sono molto spesso un segnale importante e da non sottovalutare e possono indicare un affaticamento oculare o un difetto visivo. Tutte le normali attività quotidiane e scolastiche che richiedono un impegno visivo diventano difficoltose e possono provocare emicranie, occhi arrossati e lacrimazione. Per questo è importante prenotare un controllo della vista per i bambini che stanno per affrontare un nuovo anno scolastico e che lamentano fastidi agli occhi.

Occhio gonfio e rosso: da cosa dipende?

Un bambino con un disturbo visivo tendenzialmente sforzerà la vista per cercare di mettere a fuoco correttamente un oggetto o una frase che sta leggendo. Questo è uno dei fattori che può scatenare l’arrossamento oculare e una conseguente sensazione di bruciore. Il bambino potrebbe quindi sentire il bisogno di “stropicciarsi” gli occhi ripetutamente provocando un lieve gonfiore della zona interessata.

occhi rossi bambini

Occhio lacrimante: cosa comporta?

L’affaticamento oculare nei bambini può avere un’origine organica, come un difetto della vista, o può essere la diretta conseguenza di un’esposizione eccessiva a smartphone, pc o tablet che è tra le cause degli occhi arrossati più comune. La luce che viene emessa da questi dispositivi, soprattutto dopo molte ore di esposizione, può rivelarsi seriamente dannosa. I delicati occhi dei bambini tendono quindi a reagire a questa forma di stress arrossandosi e lacrimando. Per prevenire questi disturbi, oltre a limitare l’esposizione dei bambini alla luce di questi dispositivi, è fondamentale effettuare un test visivo presso uno delle sedi dei centri ottici Lisi & Bartolomei e scegliere di tutelare gli occhi dei più piccoli con un occhiale specifico e protettivo della luce blu in grado di prevenire e risolvere questo tipo di disturbi.

Occhi rossi frequenti: cosa fare?

Con gli occhi i bambini imparano a percepire le sfumature che colorano il loro quotidiano e apprendono “fotografando” tutto ciò che è importante. Per questo motivo è fondamentale prendersi cura della vista del proprio bambino soprattutto prima del ritorno a scuola, quando gli occhi diventano uno degli strumenti più importanti per l’apprendimento. Affidarsi a professionisti del settore, come l’azienda ottica Lisi & Bartolomei, significa prendersi cura della salute visiva dei propri bambini in completa sicurezza. Il rientro a scuola apre le porte verso l’apprendimento e ogni bambino ha bisogno di concentrazione e tranquillità per viverlo con il massimo dell’impegno. Scegliere di effettuare un preventivo esame della vista in una delle sedi di Lisi & Bartolomei a Viterbo, Civita Castellana, Vallerano, Teramo, San Benedetto o Roma è il primo passo per assicurare ai propri figli uno “strumento” efficace e sano per assorbire visivamente ogni informazione.

Rientro a scuola

Per te uno sconto del 50%
su tutte le lenti junior

Controlla la tua vista

Lascia i tuoi dati. Ti richiamiamo noi
per concordate insieme l'appuntamento.

Grazie. Ti chiameremo il prima possibile.